Coronavirus, Salvini: aiutare subito i genitori a casa

“Mi aspetto dal governo che mentre chiude le scuole aiuti mamme e papà che si devono prendere le ferie per stare con i bimbi: l’integrazione agli stipendi va fatta subito”.

Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, a Porta a Porta.

Del problema chiusura scuole e ricaduta economica sulle famiglia se ne sta occupando il Governo, che pensa ad un voucher per baby sitter e congedi straordinari per i genitori.

Un’altra proposta è stata avanzata dal viceministro all’Economia Laura Castelli sul blog M5s.

“Se entrambi i genitori fossero costretti a lavorare, potrebbe rendersi necessaria pagare una baby-sitter. La norma che abbiamo in mente va a risolvere questo problema, senza scaricare i giorni non lavorati sul datore di lavoro. Ci penserà lo Stato a pagare il genitore che rimane a casa” scrive.

Coronavirus, sette miliardi e mezzo per aiuti a famiglie e imprese

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia