Coronavirus, Renzi: tutta l’Italia è “zona rossa”

Stampa

Le misure introdotte con il DPCM dell’8 marzo, al fine di contenere la diffusione del Coronavirus, non sono ritenute “dure” dal Senatore Matteo Renzi.

Così, infatti, scrive il Senatore nella sua Enews:

Le misure che sono state prese sono state comunicate come molto dure. Ma non lo sono. Anzi, io credo che, nei prossimi giorni, servirà altro. Il virus sta correndo molto più velocemente dei nostri decreti”.

Secondo Renzi, tutta l’Italia va considerata “zona rossa”. “Credo che ormai tutta Italia debba essere considerata come una zona rossa. Altrimenti diamo un messaggio contraddittorio. E questo vale anche a livello economico”

Coronavirus: nuove indicazioni Ministero su didattica a distanza, nomina supplenti, contingenti minimi collaboratori scolastici

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur