Coronavirus, prove Invalsi classi V secondaria II grado confermate dal 2 al 31 marzo. Per scuole chiuse calendario riformulato

Le prove Invalsi per la V superiore continuano ad essere dal 2 al 31 marzo, “il fatto che si facciano al Pc ci aiuta” A dirlo il Responsabile Area Prove Invalsi, Roberto Ricci, in un video live sul portale Skuola.net prima dello svolgimento delle prove, previsto a partire dalla prossima settimana per la V secondaria di secondo grado.

Le prove Invalsi per la V superiore continuano ad essere dal 2 al 31 marzo, “il fatto che si facciano al Pc ci aiuta: dove le scuole saranno aperte inizieremo il 2, laddove saranno chiuse recupereremo dopo il tempo che è stato perduto. I presidi – conclude – hanno già ricevuto un primo avviso. Non c’è ragione di preoccuparsi, anche se partiremo dopo i tempi non saranno più stretti, non vogliamo mettere fretta agli studenti”.

E ancora “Siamo in grado di modificare il calendario scuola per scuola, dunque non c’è nessun problema per gli studenti”

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze