Coronavirus, prove Invalsi classi V secondaria II grado confermate dal 2 al 31 marzo. Per scuole chiuse calendario riformulato

Stampa

Le prove Invalsi per la V superiore continuano ad essere dal 2 al 31 marzo, “il fatto che si facciano al Pc ci aiuta” A dirlo il Responsabile Area Prove Invalsi, Roberto Ricci, in un video live sul portale Skuola.net prima dello svolgimento delle prove, previsto a partire dalla prossima settimana per la V secondaria di secondo grado.

Le prove Invalsi per la V superiore continuano ad essere dal 2 al 31 marzo, “il fatto che si facciano al Pc ci aiuta: dove le scuole saranno aperte inizieremo il 2, laddove saranno chiuse recupereremo dopo il tempo che è stato perduto. I presidi – conclude – hanno già ricevuto un primo avviso. Non c’è ragione di preoccuparsi, anche se partiremo dopo i tempi non saranno più stretti, non vogliamo mettere fretta agli studenti”.

E ancora “Siamo in grado di modificare il calendario scuola per scuola, dunque non c’è nessun problema per gli studenti”

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!