Coronavirus, Profumo: lavoro docenti non basta, bisogna ripartire dalla formazione

Stampa

“Quello che è stato fatto sulla scuola digitale non è sufficiente”, anche perché “c’è stata un’accelerazione.

Bisogna partire dalla formazione dei docenti, che sono al centro. Di cosa avranno bisogno i bambini” che iniziano ad andare a scuola dovrebbe “essere il primo impegno del Paese”.

Lo afferma l’ex ministro Francesco Profumo, intervenendo alla conferenza on-line ‘L’alba di una nuova normalità, la definizione di un nuovo paradigma di sviluppo. Dal modello scientifico alla realizzazione progettuale’, organizzata dal Centro studi americani per discutere dell’emergenza coronavirus e della Fase 2 per la ripartenza.

“Non c’è un ministero dell’Educazione – osserva Profumo, parlando per esempio dell’importanza della fase pre-scolare -: una riflessione su questo bisogna farla”.

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole