Coronavirus, pigiama party su Google Meet per raccontare agli alunni il mito greco

WhatsApp
Telegram

Su Google Meet un pigiama party online per far conoscere agli alunni il mito greco.

Dezia Tallarica, docente di Lettere alle medie Lavinia Fontana, condivide con i primi alunni la passione per i miti greci. E per continuare a coltivare questa passione anche in questo periodo in cui non è possibile fare lezione a scuola, ha deciso di organizzare un pigiama party sulla piattaforma Google Meet, dove può raccontare agli alunni un mito greco, che per l’occasione particolare è stato ribattezzato chiamato Meeto.

L’appuntamento è per tutti i venerdì alle 21. “Le regole sono due: Esserci ed esserci in pigiama, insegnante e genitori compresi” racconta la prof al Corriere.

Visto che non possono invitare gli amici a casa per il pigiama party, il pigiama party l’abbiamo fatto al pc. E a un certo punto, mentre raccontavo, è arrivata anche la preside, con una bellissima vestaglia da notte“, spiega l’insegnante.

Dietro quegli incubi c’è Morfeo e quei sogni, quegli incubi, ci stanno raccontando qualcosa di noi in questo momento, dobbiamo ascoltarli“, racconta la docente che ogni settimana racconterà un mito a sorpresa, leggendo e facendo vedere dipinti, i ragazzi potranno mandarmi domande e curiosità in chat ai suoi ragazzi.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia