Coronavirus, per chi viene da fuori Ue la quarantena resta 14 giorni

Stampa

La quarantena resta di 14 giorni per chi entra in Italia da Paesi extra Ue. Lo stabilisce il Dpcm, pubblicato stasera in Gazzetta Ufficiale.

Il Dpcm stabilisce che “l’operatore di sanità pubblica e i servizi di sanità pubblica territorialmente competenti provvedono alla prescrizione della permanenza domiciliare e informano la persona circa la necessità di misurare la temperatura corporea due volte al giorno (la mattina e la sera), nonché di mantenere:

1) lo stato di isolamento per quattordici giorni dall’ultima esposizione;

2) il divieto di contatti sociali;

3) il divieto di spostamenti e viaggi;

4) l’obbligo di rimanere raggiungibile per le attività di sorveglianza”.

DPCM ecco il testo firmato, scaricalo: viaggi d’istruzione sospesi, possibili riunioni collegiali in presenza. Boccia, no a didattica a distanza per superiori

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur