Coronavirus, Palazzo Chigi: uffici pubblici restano aperti, attività didattiche sospese in scuole

Stampa

Il premier Giuseppe Conte ha firmato ieri il nuovo provvedimento con misure più restrittive per tutto il Paese.

Gli uffici pubblici restano aperti su tutto il territorio nazionale, senza distinzione tra le zone. L’attività amministrativa è svolta regolarmente. In ogni caso quasi tutti i servizi sono fruibili on line“. Lo ha sottolineato Palazzo Chigi in una nota esplicativa al Dpcm firmato ieri sera da Giuseppe Conte.

E’ prevista comunque la sospensione delle attività didattiche e formative in presenza di scuole, nidi, musei, biblioteche“, continua la nota.

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!