Coronavirus, Mantovani (M5S): lezioni online, voucher per rete a fibra

Stampa

La senatrice del Movimento 5 Stelle Maria Laura Mantovani in una nota spiega quali sono i provvedimenti che il governo mette in atto per il supporto alla didattica a distanza.

Un modo per essere già in linea con la nuova strategia della Commissione Europea e per tutelare adeguatamente i dati dei minori: è l’utilizzo per la didattica a distanza di piattaforme come quelle universitarie che possono garantire alle scuole di ogni ordine e grado di organizzare le lezioni online in tutta sicurezza e semplicità. E che offrono maggiori garanzie rispetto alle piattaforme private che vanno per la maggiore. A Modena e Reggio Emilia per esempio ci sono scuole che già stanno andando in questa direzione”:  così la senatrice M5S Maria Laura Mantovani in merito all’attività di riorganizzazione delle didattica che le scuole si trovano a fronteggiare in questo periodo di stop per l’emergenza coronavirus.

Si tratta di una forma di collaborazione e sinergia che potrebbe rivelarsi molto produttiva a livello territoriale, una collaborazione tra università e scuole del territorio senza precedenti. Inoltre parlando di innovazione dobbiamo tenere conto che per quanto riguarda le competenze digitali la scuola italiana è 26a in Europa, quindi veramente in una posizione di retroguardia. L’occasione del COVID-19 può agire da propulsore, ma serve poter usufruire di una rete adeguata. In questo senso grazie al piano del Governo riguardante i voucher per la rete a fibra ottica stiamo perseguendo l’obiettivo di favorire la domanda. L’emergenza ci dice che è necessario spingere ulteriormente la posa della fibra, a partire dalle zone maggiormente colpite dal contagio. Ma è un’azione che guarda molto più in là, di cui il Paese non può fare a meno“.

 

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!