Coronavirus, Magrini (AIFA): ancora in casa per almeno due – tre settimane, non siamo fuori da emergenza

di redazione

item-thumbnail

Coronavirus: il l direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) Nicola Magrini in una intervista di oggi a Radio Capital ha voluto dare un altro segnale forte per convincere gli italiani a rispettare le misure di contenimento. 

“Non siamo ancora fuori dalla crisi emergenziale e non bisogna mollare, bisogna restare a casa per 2-3 settimane almeno”. ha affermato Magrini, sottolineando come gli ultimi dati “sono buoni e indichino una  decrescita di casi e decessi, e ciò è di fondamentale importanza”, ma “non si deve mollare”.

Magrini ha aggiunto “condivido la previsione dell’Oms del picco entro la settimana”.

Il “numero dei nuovi casi, che determina il numero dei ricoverati – ha concluso  – è in calo da 4 giorni, in linea con le previsioni, e questo vuol dire che le misure di contenimento messe in atto sono state di fondamentale importanza”.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione