Coronavirus, Magi: “I casi in aumento primo effetto della riapertura delle scuole”

Stampa

“I numeri di Covid nel Lazio  mostrano un lieve aumento della curva che, probabilmente, comincia a risentire dell’apertura delle scuole. Un riavvio che, per quanto in  sicurezza, ha spostato migliaia di persone. Ma, al momento, i numeri  sono controllabili se stiamo attenti. Se riusciamo a mantenere la curva a questi livelli non avremo ripercussioni importanti”.

Lo sostiene Antonio Magi, presidente dell’Ordine dei medici di Roma e provincia, che commenta i contagi di oggi nella Regione dove, su oltre 13 mila tamponi, si registrano 359 casi positivi a Covid-19, di cui 144 a Roma, 6 decessi e 81 guariti.

E nelle terapie intensive oggi sono ricoverati 55 pazienti contro i 48 di ieri. “‘E’ un momento in cui è necessaria grande attenzione”, sottolinea Magi all’Adnkronos Salute.

“In tutta Europa – ha aggiunto Magi – ci sono stati aumenti dei casi legati alla riapertura delle scuole. Non è una cosa inaspettata. Ma noi non dobbiamo sprecare il vantaggio che abbiamo rispetto agli altriPaesi che oggi hanno numeri mostruosi rispetto a noi. Siamo ancora in tempo se manteniamo le norme di distanza, le mascherine, la sanificazione della mani continua, se evitiamo assembramenti. In questo modo riusciremo a superare questa ‘seconda ondata’ con numeri contenuti”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia