Coronavirus, l’istituto Koch: “Le scuole non sono il principale veicolo di contagio. I problemi maggiori in famiglia e con le feste private”

Stampa

Non sono le scuole il principale veicolo di diffusione del Covid, secondo l’Istituto tedesco Robert Koch. Lo ha spiegato il presidente Lothar Wieler, in conferenza stampa a Berlino, sottolineando che “diversamente dall’influenza, che generalmente si propaga soprattutto fra i banchi di scuola”, il Covid non si sta diffondendo in modo significativo nelle scuole.

“Con l’aumentare dei casi di contagio nel resto della società però – ha aggiunto – saranno più colpite anche le scuole”.  Secondo Wieler, la diffusione del Coronavirs in Germania sta avvenendo soprattutto in contesti privati, nelle riunioni familiari o alle feste.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!