Coronavirus, la Rai lancia nuovi programmi per aiutare la didattica a distanza

di redazione

item-thumbnail

“Il 24 marzo scorso abbiamo siglato una carta d’intenti con la Rai per aiutare la scuola e potenziare l’offerta per la didattica a distanza.

Così come fatto anche da altre emittenti pubbliche internazionali, la Rai ha messo a disposizione il suo patrimonio di contenuti, distribuiti tra i canali tematici televisivi, la radio e la selezione di RaiPlay che riprende la campagna #LaScuolaNonSiFerma del nostro Ministero.

Ora si va oltre: pochi giorni dopo Pasqua saranno lanciati nuovi programmi. Una ulteriore collaborazione che mette al centro i nostri ragazzi”, ha dichiarato la ministra Azzolina.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione