Coronavirus: la Nuova Zelanda si prepara al ritorno alla normalità riaprendo anche le scuole

La Nuova Zelanda valuta un ritorno alla quasi normalità, la decisione del premier il prossimo lunedì. Potrebbero essere consentiti assembramenti, essere riaperte le scuole e consentiti gli sport di ogni livello.

E fissata per lunedì la decisione per un quasi ritorno alla normalità della Nuova Zelanda.

Ci si sta preparando, infatti, ad un ulteriore allentamento delle restrizioni e lunedì Jacinda Ardern, il premier, prenderà la decisione se abbassare lo stato di allerta al livello 2. permettendo il riotrno al lavoro e alla quasi normalità a  “più persone possibile e  all’economia di ripartire in modo sicuro”.

In questo caso riprenderanno gli spostamenti interni, potranno riaprire le scuole e saranno autorizzati anche gli assembramenti fino a 100 persone sia in spazi all’aperto che in luoghi chiusi. Sarà consentito, inoltre, di riprendere a fare sport a tutti i livelli, anche per i professionisti.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia