Coronavirus, in caso di malattia o quarantena non si decurta lo stipendio

Stampa

L’articolo 19 del decreto ministeriale sulle misure restrittive per contenere il contagio contiene la norma che elimina la decurtazione stipendiale in caso di malattia o di quarantena per coronavirus.

Il decreto “Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”,pubblicato in Gazzetta Ufficiale qualche giorno fa, all’articolo 19 recita:“Il periodo trascorso in malattia o in quarantena con sorveglianza attiva, o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva, dai dipendenti delle amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, dovuta al COVID-19, e’ equiparato al periodo di ricovero ospedaliero”.

Coronavirus, scuole chiuse: Marche e Liguria: attività didattiche sospese fino all’8 marzo. La situazione nel resto delle regioni. Norme in vigore, FaQ

Stampa

Eurosofia: 5 nuovi preziosi webinar formativi gratuiti per i concorsi scuola e sul nuovo Pei. Non perderteli. Registrati ora