Coronavirus, il ministro Boccia è positivo: asintomatico e in isolamento

Stampa

Il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, è risultato positivo al Covid-19. L’esponente del Partito Democratico è asintomatico ed è in isolamento da alcuni giorni. 

Anche la moglie di Boccia, Nunzia De Girolamo, è risultata positiva al coronavirus.

Ecco il comunicato integrale: “Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, è risultato positivo al test per il  Sars-CoV-2. Il ministro è asintomatico ed era già da giorni in  isolamento fiduciario a casa da dove prosegue regolarmente il suo lavoro. Il ministro segue le procedure stabilite dalle linee guida del  Ministero della Salute; l’attività ministeriale non subirà nessuna  variazione di programma”.

Poi su Facebook, Boccia annuncia: È arrivata la notizia che temevo: sono anch’io positivo al SARS-CoV-2. Sono completamente asintomatico e, per fortuna, come da protocollo, sono già in isolamento da giorni. Il virus purtroppo è tra noi e ci colpisce nei luoghi in cui ci sentiamo più al sicuro, come in casa. Siate tutti responsabili, prudenti e rigorosi: usate la mascherina e mantenete le distanze”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia