Coronavirus, il Comune di Padova restituirà parte delle rette scolastiche alle famiglie

L’assessore alle Politiche educative del Comune di Padova Cristina Piva ha affermato, riporta a Repubblica, che il Comune ha deciso di restituire parte delle rette scolastiche pagate dalle famiglie di bambini iscritti a nidi e scuole d’infanzia.

L’assessore ha spiegato che ” si praticherà alle famiglie uno sconto del valore dl 25% della retta mensile effettivamente pagata per ogni settimana di chiusura” e che “”tutte le derrate alimentari deperibili già acquistate e non utilizzate saranno devolute alla fondazione Nervo-Pasini che gestisce le cucine popolari”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia