Coronavirus, i maturandi donano soldi festa 100 giorni per terapia intensiva

Stampa

Gli studenti maturandi dell’indirizzo socio economico del Liceo di scienze umane ‘Gregorio da Catino’ di Poggio Mirteto e quelli dell’indirizzo dell’Istituto tecnico ‘Rosatelli’ di Rieti hanno deciso di non riprendersi le quote già versate per la festa dei 100 giorni.

Gli studenti hanno deciso di devolvere il denaro a ‘Un letto per il Lazio’, associazione nata per rafforzare i letti di terapia intensiva degli ospedali della regione.

“Il nostro intento- hanno spiegato i ragazzi- è quello di contribuire per quello che possiamo al sostegno delle terapie intensive degli ospedali della nostra regione”.

Un gesto che potrebbe essere seguito da altre scuole del Lazio e non solo.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione