Coronavirus, Gallo: “Sì all’obbligo della mascherina e punti raccolta dei tamponi in tutti i comuni”

Stampa

“La curva dei contagi in tutta Italia sta  risalendo, in Campania i positivi sono 544 riempiendo così i posti letto nelle terapie intensive degli ospedali. Lo spettro della seconda ondata del virus sta prendendo forma, tutti noi dobbiamo mettere in atto gesti di responsabilità solidale e collettiva indossando la mascherina sia all’esterno che dentro gli spazi chiusi. Premo fortemente sull’uso della mascherina nelle scuole per gli alunni come  per il personale docente, così che si possa applicare il modello dell’isolamento fiduciario in caso di positivi, e non quello della quarantena”.

Lo dichiara in un video su Facebook il deputato del Movimento 5 stelle Luigi Gallo.

“Dobbiamo essere fermi con chi non indossa le mascherine, sino anche alla sospensione o all’allontanamento dalla scuola. Allo stesso tempo però è necessario velocizzare ed aumentare il numero dei tamponi ed utilizzare l’app Immuni , e per gli asintomatici, la strada potrebbe essere quella di creare punti raccolta tampone, hot spot, in tutti i comuni, così da potenziare la raccolta dati e il contenimento dei contagi. E agendo veloci e con responsabilità che conteniamo il virus ed eviteremo un nuovo lockdown”, aggiunge.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia