Coronavirus, Galli: “La situazione impone interventi drastici, prima del lockdown totale”

Stampa

“E’ evidente che la situazione  impone interventi drastici e che questi sono necessari ora per vedere dei risultati che avremo solo allo scadere dei prossimi 15 giorni. Un intervento importante adesso è l’unica chance per evitare una chiusura totale”.

Lo afferma all’Adnkronos, Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano, tenendo a precisare di “non aver letto la bozza e di fare fatica ad entrare nel merito delle decisioni”. Ma -aggiunge “un segnale molto importante va dato e questo mi sembra tale”.

Quanto alle singole decisioni che verranno adottate, Galli esprime un auspicio: “Mi auguro che non si instauri la solita discussione infinita che in questo momento finirebbe per creare più confusione di quanto ci si possa permettere”.

Bozza DPCM: stop ai concorsi, ma quello straordinario dei docenti continua. SCARICA BOZZA

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia