Coronavirus, Galli: “La situazione è ampiamente fuori controllo”

Stampa

“Temo che non ci sia alcun dubbio sul fatto che la situazione sia ampiamente fuori controllo: le misure adottate vanno applicate con estrema attenzione ed efficacia se vogliamo riuscire ad invertire la tendenza e non trovarci in una situazione ancora più complessa”. 

Così Massimo Galli, direttore del Dipartimento malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano.

“Se sarà necessario avere una  chiusura importante e significativa, per un periodo importante e significativo” in modo da piegare la curva di Covid-19 in Italia, “non è che immediatamente dopo possiamo fare la stessa cosa che è stata  fatta quest’estate”. Ripetere gli errori di allora sarebbe impensabile, “perché altrimenti ci ritroveremmo daccapo un’altra volta”, con l’incubo di una terza ondata.

“L’interesse generale del Paese – sottolinea il medico – indica la necessità di una programmazione che consenta di capire da una parte come possiamo uscire da questa crisi nell’immediato”, e  dall’altra “come possiamo continuare a starne fuori finché non arriverà qualche cosa che ci metterà al riparo. Questo qualcosa probabilmente sarà soltanto il vaccino, che però – ricorda Galli – non sappiamo quando avremo, né purtroppo se l’avremo”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia