Coronavirus, Fontana: “C’è stanchezza tra la gente, la tenuta psicologica è un’emergenza”

Stampa

“Le fasce protette verranno tutte vaccinate”. Botta e risposta a distanza tra il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ospite stamani di Rtl  02.5 e Walter Ricciardi, che ieri aveva parlato di “ritardi” della Lombardia nell’acquisto dei vaccini (“non bastano neanche per le fasce vulnerabili”).

Secondo Attilio Fontana “c’è un po’ più  di stanchezza tra la gente” rispetto a marzo. “Io – dice il presidente della Regione Lombardia – è da questa estate che dico che dobbiamo trovare un equilibrio perché con il virus dobbiamo convivere, almeno fino al vaccino, cercando di mettere in atto precauzioni che consentano una quasi normale vita economica”.

L’emergenza economica è vicino a quella sanitaria, ma “la terza emergenza è la tenuta psicologica della gente”. Fontana è consapevole che “in questo momento ci sia un po’ di più di stanchezza rispetto a marzo, quando c’era più voglia di reagire. Purtroppo oggi è scemata perché il periodo è lungo, il ritorno del virus ha lasciato dei segni”.

Adesso, “dobbiamo impegnarci a chiedere i ristori per tutte le attività che per salvaguardare la salute pubblica stanno subendo danni gravissimi. Come Regione, abbiamo risorse per investimenti e stiamo raschiando il barile: presto – aggiunge – dovremmo riuscire a emanare un provvedimento per dare una mano a quelle categorie che abbiamo toccato con la nostra ordinanza. Bisogna fare quadrato e cercare di
dare una mano a chi sta soffrendo”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!