Coronavirus, focolaio in un liceo di Niscemi: cinque studenti positivi dopo festa di compleanno

Stampa

Il liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Niscemi rischia di diventare un cluster per il Covid-19. Cinque studenti di una quarta e quinta classe dell’istituto sono risultati positivi al Coronavirus dopo la festa di compleanno di 18 anni di una studentessa. Ed il contagio si sta allargando a macchia di leopardo.

L’Asp di Caltanissetta ha iniziato ad effettuare 1400 test rapidi (la procedura si concluderà domani) a docenti, alunni e personale Ata. Un monitoraggio clinico per arginare sul nascere eventuali casi di positività asintomatica.

Intanto sono stati già effettuati 180 tamponi a familiari e partecipanti alla festa di compleanno.

Attualmente i positivi a Niscemi sono 17, di cui uno ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. A Niscemi si registra anche la prima vittima da Covid-19.

Si tratta di un pensionato di 83 anni (aveva altre patologie) che era ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale nisseno.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia