Coronavirus, FdI presenta emendamento per detrazione rette scuole paritarie

Stampa

Emergenza sanitaria Coronavirus. “Forza Italia ha presentato in Senato un emendamento al decreto Cura Italia per chiedere che le famiglie che affidano l’istruzione dei propri figli agli istituti paritari possano detrarre dall’imposta lorda le rette scolastiche per un importo non superiore al costo standard di 5500 euro per alunno”.

Si tratta di una prima e urgente risposta al grido di allarme lanciato con appassionata lucidità anche dal vescovo ausiliario delegato per la Pastorale scolastica, monsignor Paolo Martinelli. Le scuole paritarie stanno svolgendo in questi giorni complicati per la vita di ognuno di noi un ruolo fondamentale, adottando metodi e percorsi educativi innovativi e consentendo a tantissimi bambini e adolescenti di non perdere il legame quotidiano con i loro insegnanti e neanche un minuto delle attività didattiche programmate.

Il futuro del nostro Paese, superata questa drammatica emergenza, può e deve passare anche attraverso una dimensione educativa che sia in grado di veicolare messaggi positivi e solidi valori. Quelli che le scuole paritarie, nonostante l’ingiusta diversità di trattamento che lo Stato riserva loro rispetto alle statali, diffondono con virtuoso coraggio e difficoltà economiche nel tessuto sociale“.

Lo dichiara Alessandra Gallone, vicepresidente dei senatori di Forza Italia.

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!