Coronavirus, eTwinning per condivisione di materiali per la didattica a distanza

Stampa

eTwinning è la più grande community europea di insegnanti attivi in progetti collaborativi tra scuole.

Nata nel 2005 su iniziativa della Commissione Europea e attualmente tra le azioni del Programma Erasmus+ 2014-2020, eTwinning si realizza attraverso una piattaforma informatica che coinvolge i docenti facendoli conoscere e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro, sfruttando le potenzialità del web per favorire un’apertura alla dimensione comunitaria dell’istruzione e la creazione di un sentimento di cittadinanza europea condiviso nelle nuove generazioni.

L’obiettivo della piattaforma è una nuova didattica basata sulla progettualità, lo scambio e la collaborazione, in un contesto multiculturale e con numerose opportunità di formazione e riconoscimento di livello internazionale.

A livello europeo sono iscritti a eTwinning più di 790.000 insegnanti, di cui circa 80.000 in Italia.

Nella seconda parte di aprile, è previsto un nuovo ciclo di webinar per la didattica a distanza con il supporto di esperti e docenti eTwinning fondatori di progetti. Il calendario e le registrazioni dei 9 webinar già svolti dedicati a eTwinning sono consultabili QUI e fanno parte dell’offerta formativa generale di Indire a supporto delle scuole. Tra i relatori coinvolti: Maria Ranieri, docete dell’Università di Firenze, Dario Ianes, docente della Libera Università di Bolzano, i rappresentanti del Telefono Azzurro e di Erickson, oltre ai docenti esperti di eTwinning.

Inoltre, fino al termine dell’emergenza, è stato attivato un Gruppo eTwinning sulla piattaforma, con iniziative di scambio e condivisione online di buone pratiche, risorse ed esperienze tra docenti iscritti.

Nel Gruppo oltre 900 insegnanti stanno condividendo nella community tanti materiali, risorse, forum tematici e eventi online per supportare i docenti e le scuole con approcci basati sulla didattica a distanza e sulla cooperazione nella community.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur