Coronavirus e scuole chiuse, M5S: per genitori assenza giustificata da lavoro per accudire i minorenni. Misure al vaglio

Stampa

Decreto Coronavirus ha chiuso le scuole nelle zone rosse e nelle altre parti d’Italia le lezioni sono sospese. Una misura ritenuta necessaria, ma che mette in difficoltà i genitori perché devono occuparsi dei propri figli. Secondo quanto sostiene la deputata del M5S Pallini, misure sono in via di definizione.

Con la chiusura delle scuole fino al 15 marzo, stabilita ieri dal Consiglio dei Ministri per fronteggiare la diffusione dell’emergenza sanitaria legata al “coronavirus“, le famiglie italiane vivranno giornate particolarmente delicate perchè dovranno conciliare i tempi del lavoro con la gestione e la cura dei propri figli anche nelle ore delle lezioni sospese. Un compito, infatti, che da oggi i genitori sono chiamati ad assolvere in maniera straordinaria e che richiede uno sforzo in più da parte di tutti, Istituzioni e datori di lavoro compresi“.

Così la deputata Maria Pallinil M5S. “Per questo, stiamo predisponendo con rapidità un pacchetto di misure che preveda la possibilità per uno dei due genitori dipendenti del settore pubblico e privato di assentarsi in maniera “giustificata” dai luoghi di lavoro per accudire i figli minorenni. I Ministri competenti intendono così ridurre al massimo qualunque tipo di disagio in momento già molto difficile per i cittadini. Sono convinta, però, che con un grande senso di responsabilità e la massima collaborazione dal parte di tutti il nostro Paese riuscirà ad uscire da questa fase complessa per ritornare alla normalità“, conclude.

Sull’argomento anche la viceministro all’Economia Laura Castelli sul blog M5s.

Se entrambi i genitori fossero costretti a lavorare, potrebbe rendersi necessaria pagare una baby-sitter. La norma che abbiamo in mente va a risolvere questo problema, senza scaricare i giorni non lavorati sul datore di lavoro. Ci penserà lo Stato a pagare il genitore che rimane a casa” scrive.

Coronavirus, dal 5 al 15 marzo scuole chiuse o con attività didattiche sospese in tutta Italia. Decreto: tutte le norme in vigore, FaQ

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur