Coronavirus: due milioni di euro per le paritarie, Fidae: troppo poco

WhatsApp
Telegram

“Bene il sostegno di 2 milioni di euro per la didattica a distanza delle scuole paritarie ma serve qualcosa in più se vogliamo garantire la riapertura di tutti gli istituti quando ricomincerà l’anno scolastico, molto probabilmente a settembre”.

Così Virginia Kaladich, presidente della Fidae, l’associazione delle scuole paritarie cattoliche.

“Serve un fondo straordinario per garantire gli stipendi ai docenti e poi per venire incontro alle famiglie che stanno continuando a pagare le rette è necessario introdurre la piena detraibilità di tutte le rette pagate durante l’emergenza”, afferma.

“Dispiace vedere le dichiarazioni di alcuni senatori – aggiunge Kaladich – contrari ad ogni tipo di aiuto perché secondo loro si penalizza la scuola pubblica. Evidentemente non sono a conoscenza del fatto che in Italia, per legge, il sistema scolastico pubblico è fatto di scuola statale e scuola paritaria. Far chiudere le scuole paritarie, negandogli i fondi in questo momento di emergenza, significa portare al collasso tutto il sistema scolastico”.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato