Coronavirus, Decreto scuola approvato: tutti i provvedimenti contenuti nella bozza

di redazione

item-thumbnail

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto contenente misure per la fine dell’anno scolastico 2019/20. In esso provvedimenti per gli esami di Stato, per la valutazione dei docenti, per i concorsi, l’aggioramento delle graduatorie, gli scrutini e i libri di testo.

In attesa del testo definitivo, vi proponiamo i provvedimenti contenuti nella bozza pubblicata ieri in anteprima dalla nostra redazione. Ecco il testo.

Cosa contiene il Decreto

Esami di Stato

Se non si torna entro il 18 maggio l’esame di maturità riguarderà soltanto una prova orale. Vai all’articolo

Se non si tornerà in classe, per la scuola media l’esame sarà ridotto ad una tesina. Vai all’articolo

Promozione studenti

Tutti gli alunni potranno essere ammessi all’anno successivo, ma si recupererà a settembre. Vai all’articolo

Graduatorie istituto

Graduatorie d’istituto, no ad aggiornamento per il 2020/21. Vai all’articolo

Didattica a distanza

Didattica a distanza dovrà essere garantita a tutti gli studenti, diventa quindi obbligatoria per decreto. Vai all’articolo

Concorsi scuola

Il Decreto conferma bandi anche in emergenza sanitaria. Vai all’articolo

Gite scolastiche

Stop a gite scolastiche. Vai all’articolo

Libri di testo

Conferma libri di testo se non si rientra scuola entro il 18 maggio. Vai all’articolo

Scrutini

Scrutini a distanza se non si rientrerà a scuola. Vai all’articolo

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione