Coronavirus, Decreto “cura Italia”: non c’è assunzione assistenti tecnici fino al 30 giugno

Coronavirus, nel  Decreto “Cura Italia” misure in aiuto di aziende e famiglie per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Nel testo in bozza (una delle prime bozze, di venerdì 13 marzo) figurava la richiesta di Ministero di assunzione di assistenti tecnici per attivare o potenziare la didattica a distanza.

I contratti sarebbero stati stipulati fino al 30 giugno 2020.

Nel testo definitivo questa misura non è più prevista.  Probabilmente non c’è stata la copertura finanziaria per poterla mettere in atto.

Scarica il testo 

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia