Coronavirus, cosa succede in caso di positivo in una scuola? La ministra Azzolina risponde

Stampa

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha parlato a Rai Radio 2, di quanto potrebbe avvenire in caso di positività al coronavirus in una scuola. 

“Ipotesi epidemia: cosa succederebbe in caso di Covid in una scuola? Questo non lo decide il Miur ma il ministero della Salute con cui stiamo lavorando insieme ai sindacati  per chiudere il protocollo di sicurezza per l’avvio dell’anno scolastico a settembre e dare queste risposte”.

Poi precisa: “si esclude un nuovo lockdown collettivo nazionale perché adesso abbiamo maturato una esperienza e ci stiamo attrezzando”.

Linee guida NAZIONALI

Linee guida EMILIA ROMAGNA

Linee guida LAZIO

Linee guida SICILIA

Linee guida VENETO

Leggi anche

Azzolina: “Stiamo seguendo le scuole una per una. Dove ci sono difficoltà le risolviamo, adesso”

Laureandi in cattedra, Azzolina: “Giovani sempre demonizzati in Italia, anche io ho pensato di andare via”

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa