Coronavirus, Conte: “Obbligo della mascherina nei luoghi chiusi fino al 7 settembre”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, dopo l’approvazione del Decreto Agosto, ha parlato del DPCM che proroga fino al 7 settembre le misure minime per il contenimento del contagio da coronavirus. Il nuovo provvedimento entrerà in vigore dal 10 agosto.

“Ci sarà ancora l’obbligo delle mascherine nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, il  distanziamento rimane di un metro, il divieto di assembramento rimane. E ovviamente la raccomandazione di lavarsi e disinfettarsi le mani costantemente”, ha detto il premier.

E ancora: “Con il nuovo Dpcm, in perfetta coerenza con i provvedimenti attuati fino ad oggi, abbiamo introdotto misure  proporzionate, adeguate alla situazione attuale, di sostanziale  stabilità per quanto riguarda la curva epidemiologica, con dei lievi  segnali di ripresa nel numero dei contagi. Stiamo facendo bene e anche meglio se compariamo ai Paesi con cui possiamo misurare la curva dei contagi, dove è tornata a risalire. Oggi il tasso dei contagi in Italia è tra ipiù bassi dell’Unione europea, l’Italia riceve attestati da tutto il mondo. Non vogliamo nuove restrizioni”.

Decreto Agosto approvato “salvo intese”: ecco cosa è previsto per la scuola

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia