Coronavirus, contagiato studente diciassettenne

E’ risultato positivo al coronavirus un diciassettenne residente in un paese della Valtellina, che studia però all’istituto agrario di Codogno. Il ragazzo era tornato a casa lasciando il paese in cui studiava.

Ieri si è svegliato con febbre a 40 gradi, tanto da indurre i genitori a chiamare il 112 che ha attuato i protocolli d’intervento.

Fatto il tampone è risultato positivo al Coronavirus e portato al Sacco a Milano.

Già ieri sono state individuate le persone con cui il 17enne aveva avuto contatti; tra questi alcuni studenti valtellinesi della stessa scuola, con cui aveva fatto il viaggio di ritorno.

Coronavirus, Ministero: i viaggi di istruzione vanno sospesi. Comunicato ufficiale

Coronavirus, decreto legge. Tutte le misure per contenere contagio: da chiusura scuole a sospensione concorsi e manifestazioni

Coronavirus, docenti e ATA a casa: non devono recuperare o giustificare

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia