Coronavirus, contagiato anche il governatore del Piemonte

Il governatore della regione Piemonte, Alberto Cirio, è stato contagiato dal Coronavirus; il suo tampone è risultato positivo. Come avvenuto ieri per il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, anche un altro politico è rimasto coinvolto dall’epidemia.

Come avvenuto ieri per il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, anche un altro politico è rimasto coinvolto dall’epidemia.

Anche Alberto Cirio sta complessivamente bene ed è asintomatico, ma sta già mettendo in atto tutte le misure di precauzione previste dal protocollo, comprese quelle a protezione delle persone a più stretto contatto.

Le verifiche di rito riguarderanno i familiari, i componenti della Giunta, lo staff e i colleghi, e tutti coloro che hanno avuto a che fare di recente con il Governatore.

A riportare la notizia è l’agenzia Agi, dove si legge che la malattia contratta non fermerà l’attività di Cirio; continuerà a lavorare a distanza per far fronte all’emergenza in costante collegamento e garantendo al Piemonte, ai piemontesi e all’Italia il massimo supporto.

Alberto Cirio aveva partecipato all’incontro dei presidente di Regione a Palazzo Chigi del 4 marzo. Sulla sua pagina Facebook, Cirio ha informato i cittadini della sua condizione, affermando di aver fatto il test cautelativo proprio dopo che era stata comunicata la positività di Nicola Zingaretti.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia