Coronavirus, chiude scuola in provincia di Nuoro dopo 15 casi positivi tra gli alunni: 900 ragazzi a casa

Stampa

Chiude all’attività didattica in presenza l’istituto comprensivo di Dorgali, nella provincia di Nuoro. La decisione è stata presa con ordinanza dalla sindaca, Maria Itria Fancello, dopo l’accertamento di 15 casi di positività tra gli alunni. Rimangono a casa 900 tra bambini e ragazzi.

“Ho preso la decisione – spiega Fancello – dopo il confronto con l’autorità sanitaria, che ha sollecitato l’ordinanza. La scuola – aggiunge – è l’ultimo presidio che avrei voluto chiudere, ma non potevo certo non tenere conto delle richieste dell’Ats, l’Azienda per la tutela della salute, che conosce la reale situazione della diffusione del virus”.

La chiusura è stata dettata dal pericolo di nuovi contagi, anche perché potrebbero esserci dei casi di positività tra i docenti e il personale ausiliario.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!