Coronavirus, Azzolina: sono stati già inviati soldi alle scuole per tablet e pc a studenti

di redazione

item-thumbnail

“E’ dal primo giorno di questa crisi che ci siamo attivati per sostenere la didattica a distanza.

In mezzo a tante difficoltà che nessuno si sente di nascondere e a deficit strutturali che il nostro Paese non potrà più ignorare una volta superata l’emergenza, le famiglie, gli studenti e tutto il personale scolastico si sono rimboccati le maniche e si stanno impegnando in una sfida totalmente inedita.

Tra ieri ed oggi abbiamo inviato i 70 milioni di euro stanziati per l’acquisto di tablet e computer. Entro lunedì mattina saranno tutti accreditati sui conti delle scuole. Risorse, lo ricordo, destinate a chi ne ha più bisogno. A pochi giorni dalla firma del decreto è un bel risultato. Siamo riusciti infatti ad
ottenere una procedura più snella e, in questo modo, ad
accorciare i tempi burocratici”.

Lo afferma la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione