Coronavirus, Arcuri: “Le scuole reggono, giusto riaprirle. In arrivo 5 milioni di tamponi rapidi”

Stampa

Sono in arrivo “almeno 5 milioni di test rapidi, ci servirà una settimana, dieci giorni per acquisirli”.

Così il commissario straordinario per l’emergenza sanitaria Domenico Arcuri, ospite di ‘Mezz’ora in piu” su Rai3 riferendo che al bando “39 imprese hanno risposto, abbiamo oltre 100 milioni di test antigenici in condizione di essere acquisiti, quindi rapidamente metteremo in campo questo strumento non solo nei porti e aeroporti ma ne metteremo un certo numero a disposizione dei medici di medicina generale”.

E poi: “Le scuole reggono il contagio ed è stata una operazione meritevole per tutti riaprirle, bisogna continuare a proteggerle con tamponi rapidi in casi di contagiati”.

Test salivari rapidi a scuola, possibile misura in arrivo nel DPCM. Per scuola nessuna restrizione

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia