Coronavirus, AIE e ANARPE per garantire assistenza e affiancamento ai docenti per la didattica a distanza

Stampa

È una comunicazione congiunta  firmata dal presidente del Gruppo educativo dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Giovanni Bonfanti e dal presidente dell’Associazione Nazionale Agenti Rappresentanti Promotori Editoriali (ANARPE) Vincenzo Calò, quella che è stata inviata a dirigenti scolastici di ogni ordine e grado, oltre che a editori e agenti, per sancire come le due categorie lavorino per rafforzare assistenza e affiancamento ai docenti nella gestione della nuova realtà legata alla diffusione di Covid-19.

“In questo momento così difficile per il nostro Paese, consideriamo il diritto allo studio quale riferimento imprescindibile per il futuro delle generazioni (…) – scrivono -. Gli editori scolastici hanno immediatamente messo a disposizione di Dirigenti e docenti quanto in loro possesso per accompagnare questo difficile passaggio: piattaforme didattiche su cui operare in modalità di classe virtuale, enormi quantità di contenuti digitali di qualità che, in questo frangente, si rivelano particolarmente utili per fare lezione e accompagnare lo studio sui libri di testo. Con spirito di collaborazione, insieme ai promotori editoriali ANARPE che da sempre operano con questi obiettivi, le case editrici scolastiche offrono assistenza e affiancamento ai docenti nell’interazione con la nuova, e auguriamoci temporanea, realtà”.

Le due associazioni concludono la comunicazione con un “ringraziamento ai Dirigenti scolastici, a tutto il corpo docente e al personale della scuola per quanto sta facendo per il bene del Paese”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur