04 Agosto 2020 - Aggiornato alle 07:27

Coronavirus, 700mila bambini sottoalimentati: manca il pasto caldo della mensa a scuola

Con le scuole chiuse a causa dell’emergenza coronavirus, aumenta il numero dei bambini che non hanno abbastanza da mangiare. Ne parla The Brussels Times.

La situazione è ora critica, soprattutto per i bambini i cui genitori hanno visto diminuire il proprio reddito“, ha affermato il capo di Coldiretti.

Da marzo gli istituti scolastici sono chiusi e anche il pasto caldo della mensa viene a mancare per tanti bambini. Le difficoltà maggiori si rilevano al sud Italia. La Coldiretti sottolinea però anche la solidarietà emersa tra persone in questi mesi.

Ritorno a scuola. Il 14 settembre il riavvio in sicurezza, previsti nuovi spazi alternativi. Segui i corsi di Eurosofia sugli adeguamenti necessari