Coronavirus, 11.705 nuovi contagi su 146.541 tamponi. 69 i morti

Stampa

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 414.241 persone (+11.705 rispetto a ieri, +2,9%; ieri +10.925) hanno contratto il virus Sars-CoV-2.

Di queste, 36.543 sono decedute (+69, +%; ieri +47) e sono state dimesse 251.461 (+2.334, +0,9%; ieri +1.255). Attualmente i soggetti positivi sono 126.237 (+9.302, +7.9%; ieri +9.623); il conto sale a 414.241  se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.

La Lombardia si avvicina a quota 3 mila contagi in più in 24 ore (2.975) con il Piemonte (1.123), la Campania (1.376)e il Lazio (1.198, ma con circa 200 dei giorni scorsi) che registrano un aumento di oltre mille casi da ieri. Secondo i dati del ministero della Salute, aumento forte anche in Toscana (906) e in Veneto (800). La regione con minore incremento di contagi è il Molise con 27 e la Basilicata con 48.

I dati, regione per regione, degli attuali positivi: 23.294 in Lombardia, 9.833 in Piemonte, 9.163 in Emilia-Romagna, 9.425 in Veneto, 16.865 in Campania, 14.380 nel Lazio, 9.986 in Toscana, 3.759 in Liguria, 6.790 in Sicilia, 5.233 in Puglia, 2.045 nelle Marche, 801 nella Provincia autonoma di Trento, 2.081 in Friuli Venezia Giulia, 2.513 in Abruzzo, 3.396 in Sardegna, 1.607 nella Provincia autonoma di Bolzano, 2.431 in Umbria, 1.072 in Calabria, 528 in Valle d’Aosta, 680 in Basilicata, 355 in Molise.

Coronavirus, aggiornamento Italia
Domenica 18 ottobre 2020
• Attualmente positivi: 126.237
• Deceduti: 36.543 (+69, +0,2%)
• Dimessi/Guariti: 251.461 (+2.334, +0,9%)
• Ricoverati: 7.881 (+559)
• Terapia Intensiva: 750 (+45)
• Tamponi: 13.354.582 (+146.541)
Totale casi: 414.241 (+11.705, +2,91%)

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!