Cornavirus, Pregliasco (virologo): riapertura graduale, ma non dal 14 aprile

Stampa

Intervento del virologo Pregliasco sulla riapertura del Paese. 

Al momento, com’è noto, le misure restrittive, chiusura scuole compresa, sono previste sino al prossimo 13 aprile.

Scuole chiuse fino al 13 di aprile, ecco il Decreto

Il virologo, al riguardo, ha affermato che la riapertura del Paese, quindi, l’allentamento delle misure restrittive, non potrà avvenire dal 14 aprile.

Queste, come riporta Rainews24, le sue parole:

La riapertura del paese “dovrà essere molto segmentata per non inficiare i risultati ottenuti finora, ma assolutamente non potrà essere dal 14 aprile”.

E ancora:  Le modalità restrittive, ha sottolineato, “vanno mantenute e la
riapertura va segmentata: prima le fabbriche, ma con precise modalità di sicurezza, le altre attività non essenziali dopo ed anche gli anziani ritengo che dovranno rispettare l’isolamento più a lungo”.

Si può pensare, ha affermato, di riaprire partendo dalle Regioni con meno casi di contagio.

Di fondamentale importanza, ha sottolineato infine, sarà l’uso delle mascherine per i cittadini e si dovrà continuare a rispettare la distanza di sicurezza.

Dalle parole di Pregliasco, si allontana, già da ora, la riapertura delle scuole dopo il 13 aprile.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata