Corlazzoli: “Fate conoscere la storia di Biagio Conte a scuola, era l’immagine vivente di un santo”

WhatsApp
Telegram

Sul Fatto Quotidiano commosso ricordo della figura di Biagio Conte, il missionario laico morto a Palermo lo scorso 12 gennaio, da parte di Alex Corlazzoli.

Per il maestro la storia di Conte va raccontata in ogni scuola: “Era l’immagine vivente di un santo: dormiva in una roulotte; talvolta a terra tra i suoi poveri. Ogni giorno riusciva, miracolosamente, a dare un piatto e un letto a cento, duecento, trecento persone. Se doveva far sentire la sua voce, protestare per i poveri lo faceva con l’arma del digiuno”.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro