Coordinamento studenti aquilano chiede all’On. Pelino rapida approvazione proposta di legge inserimento nelle graduatorie ad esaurimento

di Lalla
ipsef

Dott.a Clara Calvacchi* – Il coordinamento degli studenti aquilani accoglie con sollievo la notizia che dalla prossima settimana i politici che ci appoggiano, si attiveranno per sollecitare la rapida approvazione della Proposta di Legge n. 4442, che prevede l’inserimento nelle GAE, di tutti gli abilitati e abilitandi ingiustamente esclusi.

Dott.a Clara Calvacchi* – Il coordinamento degli studenti aquilani accoglie con sollievo la notizia che dalla prossima settimana i politici che ci appoggiano, si attiveranno per sollecitare la rapida approvazione della Proposta di Legge n. 4442, che prevede l’inserimento nelle GAE, di tutti gli abilitati e abilitandi ingiustamente esclusi.

Il coordinamento degli studenti aquilani sarà a Roma il 29 settembre davanti al Quirinale per chiedere che la norma sia approvata in tempi rapidi dato lo stato di anomia in cui ci troviamo da oltre 3 anni, privati del diritto ad insegnare e con scuole prive di docenti specializzati.

Il 29 settembre, circa cento aquilani saranno a Roma per chiedere la fine dell’ingiusta discriminazione che subiscono ormai da troppi anni, per troppo tempo il Ministro ha continuato a promettere un nuovo reclutamento, che non ha mai attivato e non prevede di attivare nei prossimi anni, gli abilitati e abilitandi non possono stare altri anni in queste condizioni, chiediamo solo di avere gli stessi diritti degli inclusi nelle GAE dato che abbiamo gli stessi titoli, presi con grande fatica e notevoli costi.

*rappresentante degli studenti nel Consiglio di Facoltà di Scienze della Formazione e coordinatrice ANIEF Provincia dell’Aquila.

Versione stampabile
anief
soloformazione