Coordinamento Nazionale TFA: invitiamo tutti i docenti di ruolo e precari a dire no alle richieste dei sindacati

WhatsApp
Telegram

Coordinamento Nazionale TFA – I sindacati hanno indetto degli scioperi del comparto scuola e lo hanno fatto allo scopo di chiedere cosa?

Dei salari adeguati, forse?

No, quello che chiedono sono le domande del concorso straordinario riservato ai docenti di terza fascia con tre anni di servizio!

E il bello è che chiedono a noi abilitati di sostenerli e di scioperare con loro!

Cari sindacati, vorremmo ricordarvi che per noi non avete mai chiesto nulla, che mai avete portato avanti le nostre istanze, che anzi siete stati voi a proporre ricorsi per permettere a chi l’abilitazione non l’aveva di partecipare ai nostri concorsi riservati.

Noi abilitati TFA abbiamo affrontato tutte le prove d’accesso al percorso abilitante senza alcuna batteria di domande, neanche per la preselettiva.

Secondo qualcuno, i docenti subirebbero un forte stress a preparare questo concorso computer based con domande a risposta multipla durante l’anno scolastico.

Bene, però non ci sembra che per il concorso 2016, anch’esso computer based, con domande a risposta aperta che noi abbiamo affrontato nel corso dell’anno scolastico (quindi mentre lavoravamo) senza che venisse fornita alcuna indicazione neanche su che tipo di domande sarebbero state proposte, abbiate detto una parola o mosso un dito per chiedere che venissero almeno predisposte delle griglie di valutazione univoche.

Non avete fatto nulla per tutelarci neanche quando, con i ritardi accumulati dalle commissioni del concorso 2018, abbiamo perso i due anni in cui era prevista una percentuale di assunzioni del 100% e ci siamo ritrovati con un’ulteriore proroga delle graduatorie del concorso 2016, l’aggiornamento delle GAE e i trasferimenti che hanno mangiato tutti i posti disponibili lasciandoci a bocca asciutta e con percentuali di assunzione decrescenti nei prossimi anni.

Ci avete ignorati, umiliati, denigrati, avete calpestato e svilito le nostre richieste e rivendicazioni, avete rifiutato più o meno apertamente di tutelarci, ma ora ci chiedete di scioperare al vostro fianco per ottenere che vengano rese note le domande di un concorso semplificato che, oltretutto, fornirà automaticamente l’abilitazione agli idonei?

Dopo che avete tradito la vostra vocazione di tutela di tutti i lavoratori scegliendo di lottare solo in favore di una parte di essi, pretendete che chi avete abbandonato a se stesso combatta al vostro fianco contro i suoi stessi interessi?

Noi del Coordinamento Nazionale TFA ci rifiutiamo di farlo e chiediamo non solo ai nostri soci ma a tutti i docenti abilitati, in ruolo o precari, tieffini o passini che siano, di essere al nostro fianco nel dire un forte e univoco NO! a quest’ulteriore presa in giro nei nostri confronti.

Sciopero precari, Sindacati: si batteria per concorso straordinario, 24mila posti non sufficienti. VIDEO

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro