Convocazione per supplenze al 31 agosto e 30 giugno 2022, chi deve presentare domanda su Istanze online

Stampa

Supplenze al 31 agosto e 30 giugno 2022: il Ministero ha previsto l’attribuzione attraverso il sistema di Istanze online, la procedura dovrebbe prendere avvio martedì 10 agosto. Chi deve presentare domanda.

Alcuni docenti ci chiedono “io mi sono iscritto lo scorso anno alle GPS compilando il form su Istanze online e ho scelto anche 20 scuole, devo farlo di nuovo“?

Ricordiamo che la procedura attivata per l’anno scolastico 2021/22 non è un rinnovo delle graduatorie, infatti non è possibile presentare il punteggio del servizio svolto nell’anno scolastico 2020/21 o di corsi /master conseguiti nel frattempo, dopo la scadenza del 6 agosto.

Le graduatorie sono ancora quelle disciplinate dall’OM n. 60/2020.

Gli uffici scolastici stanno però ripubblicando gli elenchi validi per l’anno scolastico 2021/22 perché nel frattempo potrebbero essere cambiate alcune situazioni: alcuni docenti sono stati depennati perchè non avevano il titolo di accesso, per altri il punteggio è stato rettificato in seguito ai controlli effettuati dalla scuola.

Sono stati aggiunti anche gli elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS.

Pertanto gli elenchi validi per l’anno scolastico 2021/22 potrebbero essere un po’ diversi rispetto a quelli dell’anno scolastico precedente, fermo restando che il punteggio massimo si ferma per tutti al 6 agosto 2020.

Chi deve presentare domanda per le supplenze al 31 agosto e 30 giugno

  • i docenti ancora in GaE, non assunti in ruolo
  • i docenti di prima fascia GPS (potranno partecipare sia al ruolo se ne hanno i requisiti, sia alle supplenze)
  • i docenti degli elenchi aggiuntivi alle GPS (potranno partecipare sia al ruolo se ne hanno i requisiti, sia alle supplenze)
  • i docenti di seconda fascia GPS

Le supplenze proposte saranno contratti con scadenza 31 agosto o 30 giugno. Potranno essere anche in scuole diverse rispetto alle 20 scelte per le graduatorie di istituto.

Gli uffici Scolastici dovranno pubblicare, entro il 13 agosto, il prospetto delle disponibilità.

In questo modo il docente potrà operare una scelta più consapevole: c’è ad esempio il docente che mira al contratto al 31 agosto, indipendentemente che la sede si trovi a 100 km da casa, o il docente che si accontenta del contratto al 30 giugno purché sotto casa.

Un certo margine di errore  – non sappiamo con esattezza cosa sceglieranno i docenti prima di noi – ci sarà sempre, ma almeno sapremo quante cattedre saranno disponibili al 31 agosto e quante al 30 giugno.

Si consideri però che sulle cattedre al 31 agosto saranno assegnati prima i i ruoli da prima fascia GPS ed elenchi aggiuntivi e solo se rimarranno disponibilità saranno date a supplenza.

N.B. Questa procedura, attivata dal Ministero su Istanze online, sostituisce le convocazioni in presenza o le varie modalità “escogitate” lo scorso anno, come piattaforme territoriali e mail.

N.B. Chi ha i requisiti anche per il ruolo, deve presentare domanda sia per il ruolo (se vuole partecipare) sia per le supplenze.

Consigliamo di prestare molta attenzione ai vari avvisi che saranno diramati dal Ministero e dagli uffici Scolastici.

Dovranno presentare tutti i docenti  inseriti nelle graduatorie? Sì, se vogliono partecipare a questa fase di attribuzione delle supplenze.

Sarà possibile candidarsi anche per le supplenze conferite da graduatorie incrociate sostegno, in caso di esaurimento delle relative GaE e GPS.

Le 20 scuole scelte nella domanda GPS

E le 20 scuole scelte lo scorso anno nella domanda GPS?

Le istituzioni scolastiche provvederanno a convocare gli aspiranti presenti nelle graduatorie e ne verificheranno la disponibilità o meno ad accettare la proposta di assunzione mediante la procedura informatica di convocazione presente nel sistema gestionale.

Le supplenze temporanee sono la terza categoria di supplenze che è possibile ricevere (dopo quelle al 31 agosto e 30 giugno) e sono regolate dall’art. 2 comma 4 lettera c, comma 8 lettera c e art. 13 dell’OM 60/2020.

Assunzioni da GPS e supplenze: requisiti, domanda dal 10 agosto, preferenze [LO SPECIALE]

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione