Controlli sui titoli anche per i supplenti

di Lalla
ipsef

Lalla – Lo stabilisce una nota del 06 settembre 2011 indirizzata agli Uffici Scolastici regionali, che estende l’obbligo della presentazione dei documenti che hanno determinato il punteggio in graduatoria valido per l’assunzione, anche alle nomine annuali o fino al termine delle attività didattiche attribuite dalle Graduatorie ad esaurimento, in conformità a quanto stabilito per i docenti neo immessi in ruolo che hanno avuto 3 giorni di tempo per depositare la documentazione.

Lalla – Lo stabilisce una nota del 06 settembre 2011 indirizzata agli Uffici Scolastici regionali, che estende l’obbligo della presentazione dei documenti che hanno determinato il punteggio in graduatoria valido per l’assunzione, anche alle nomine annuali o fino al termine delle attività didattiche attribuite dalle Graduatorie ad esaurimento, in conformità a quanto stabilito per i docenti neo immessi in ruolo che hanno avuto 3 giorni di tempo per depositare la documentazione.

La nota si occupa di due questioni:

  • rendere fruibili, in caso di richiesta da parte dei contro interessati, i fascicoli dei docenti trasferiti da altre province , naturalmente anche nel caso si tratti di docenti assunti a tempo determinato, per un anno o fino al termine delle attività scolastiche.
  • controllare la documentazione dei supplenti assunti da graduatoria.

Si legge infatti: "Resta inteso che anche per questa tipologia di assunzioni permane l’obbligo previsto dal punto A 18 delle Istruzioni Operative, allegato A alla CM n. 73 del 10 agosto 2011" [Si ricorda l’obbligo che, entro tre giorni dalla stipula del contratto a tempo indeterminato, deve essere acquisita dall’Ufficio Scolastico Territoriale competente tutta la documentazione (in originale o copia conforme all’originale) in virtù del quale è stato attribuito l’attuale punteggio di graduatoria.]

Bisogna dire che desta qualche perplessità il fatto che la nota sia stata inviata agli UU.SS.RR. e non agli Ambiti territoriali che di fatto gestiscono le operazioni.

La nota

Versione stampabile
anief anief
soloformazione