Controlli graduatorie III fascia ATA: come dimostrare servizio della scuola paritaria

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Graduatorie III fascia ATA: convalida punteggio, servizio paritaria dimostrabile con Estratto Conto Certificativo – Ecocert. 

Sono inserita nelle graduatorie ata 2017/2010. Ho effettuato la prima supplenza il 18 ottobre 2018, essendo la prima supplenza la scuola in questione ha avuto il compito di verificare il punteggio svolto ed eseguire la convalida/rettifica del punteggio. Nel frattempo ho ricevuto una supplenza annuale in un altro istituto e oggi (6 mesi dopo la prima supplenza) mi hanno chiamato dalla scuola su citata poichè avendo riscontrato la mancanza di contributi a mio carico rispetto ad un servizio prestato in una scuola paritaria, devono procedere con la rettifica. Tuttavia è vero che i  contributi non  sono visibili sul mio estratto contributivo INPS, ma dinanzi ad una mia denuncia sono riuscita ad avere copie dei flussi mensili Emens delle retribuzioni e contribuzioni inviati dalla scuola per il periodo in questione, in forma aggregata.

Da tali copie si evince il n. Identificativo dell’Inps attribuito al flusso ricevuto, il numero di matricola inps e la partita iva della scuola.

Se la scuola procede comunque con la rettifica, a breve quando i contributi saranno finalmente visibili dall’estratto contributivo, posso fare ricorso? In che modo? Posso chiedere il reintegro del posto di lavoro e il riconoscimento di questi mesi lavorati?

di Giovanni Calandrino – Gentilissima, le consiglio di avvisare la segreteria con documenti alla mano che, i contributi sono stati regolarmente versati ed è un problema di caricamento da parte dell’INPS. Inoltre richieda un Estratto Conto Certificativo – Ecocert che ha valore certificativo, consente di verificare la presenza di tutti i contributi autonomamente o dai propri datori di lavoro, di segnalare eventuali discordanze e di consultare il totale della contribuzione.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione