Controlli bus gite scuola, irregolarità a Bologna

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Quasi quattromila alunni delle scuole bolognesi sono andati in gita su un mezzo sicuro guidato da un autista che ha superato i controlli della Polizia Municipale di Bologna: è il risultato del progetto Torpedone, nato due anni fa con l’obiettivo di contribuire alla sicurezza della circolazione delle uscite scolastiche.

I controlli sono stati fatti da metà marzo al 20 giugno e hanno riguardato 76 veicoli, per 3.876 alunni in partenza. Gli agenti della Municipale hanno riscontrato irregolarità in 11 pullman per cui sono scattate 12 violazioni: tre sul mancato rispetto dei tempi di guida, sei sull’equipaggiamento del veicolo (efficienza dei dispositivi di sicurezza: luci, stop, freni, presenza dell’estintore e dei presidi di pronto soccorso), due documenti incompleti e un’autorizzazione all’esercizio di noleggio con conducente scaduta.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione