Contributi scuola, rappresentanti di classe possono pagarli in Rete per tutti gli alunni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I rappresentanti di classe possono procedere ad eventuali pagamenti per la classe di riferimento tramite il servizio PagoInRete.

Cos’è

PagoIn Rete è un sistema per la digitalizzazione dei pagamenti a favore degli Istituti Scolastici, che dialoga con il nodo dei Pagamenti SPC di Agid, denominato “PagoPA”

A cosa serve

La piattaforma “PagoinRete” consente alle segreterie di configurare i propri avvisi telematici di pagamento relativi, ad esempio, ad attività formative integrative curricolari ed extracurricolari, visite d’istruzione, mensa scolastica autogestita.

Le famiglie possono:

  • visualizzare gli avvisi intestati ai propri figli, accedendo al sito del Miur;
  • selezionare uno o più avvisi contemporaneamente;
  • pagare  uno o più avvisi contemporaneamente tramite carte di credito, addebito in conto corrente o bollettino postale online, o anche direttamente presso i Prestatori Servizi di Pagamento.

I pagamenti possono essere effettuati non solo dai singoli genitori, ma anche dai rappresentanti di classe, come di seguito illustrato.

Rappresentanti di Classe

I rappresentanti di classe possono effettuare, per conto degli altri genitori, i pagamenti degli avvisi relativi a tutti gli alunni della classe.

L’abilitazione dei rappresentanti di classe ai suddetti pagamenti, per conto di tutti gli altri genitori, viene effettuata dalle segreterie scolastiche.

Un volta abilitati,  ricevute le notifiche dei pagamenti richiesti per la classe, i rappresentanti possono procedere con PagoInRete al pagamento di uno o più avvisi intestati agli alunni della classe  (on-line sulla piattaforma o presso ricevitorie, tabaccai … presentando il documento scaricabile dal sistema).

Le famiglie possono visualizzare in tempo reale i pagamenti effettuati dai rappresentanti.

Versione stampabile
anief
soloformazione