Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Contributi da riscatto: sono validi sia al diritto che alla misura della pensione?

Stampa

I contributi figurativi del militare e quelli derivanti dalla scuola infermieri tramite riscatto, possono essere utilizzati sia per il diritto che per la misura della pensione?

Molto spesso per avvicinarsi alla pensione i lavoratori ricorrono ai cosiddetti contributi da riscatto per valorizzare periodi scoperti da contribuzione obbligatoria. Lecito è chiedersi come questi contributi, che nella maggior parte dei casi prevedono un onere tutt’altro che leggero, sono considerati ai fini della pensione.

Rispondiamo, quindi, ad un nostro lettore che ci chiede:

Buongiorno,

Vi chiedo cortesemente se fosse possibile porre due domande alla Sig.ra Patrizia Del Pidio esperta in consulenze previdenziali dopo aver letto sul Vs Sito numerosi suoi articoli.

Descrivo la mia situazione; nel periodo 1986/1989 ho frequentato il Corso Triennale per conseguire il diploma di Infermiere Professionale presso una Scuola Infermieri USL ( la formazione universitaria e’ stata introdotta dopo).

Una volta terminata la Scuola feci domanda per riscatto anni di studio ( se non sbaglio nel mio caso avevo diritto a riscattarne due e non tre non avendo il diploma di scuola secondaria superiore)unitamente alla domanda di riconoscimento del Servizio Militare. Dopo diversi anni ricevetti la risposta nella quale era riconosciuto il Servizio  Militare  gratuitamente e venivano indicati  gli importi da pagare per gli anni del Corso; a quel tempo ritenni di rinunciare . L’anno passato ho fatto di nuovo richiesta e sto ancora attendendo la risposta.

PRIMA DOMANDA; gli anni eventualmente riscattati hanno uguale validita’ rispetto  agli anni effettivamente lavorati ? E’ una questione oggetto di discussione fra Colleghi in quanto c’e’ chi afferma che sono identici a quelli lavorati mentre altri dicono che valgono solo ai fini del calcolo dell’importo della Pensione e del TFS .

SECONDA DOMANDA; il periodo del Servizio Militare e’ equiparato ad anno lavorativo oppure ha validita’ solo per calcolo dell’ importo della Pensione e TFS?

Ho 55 anni; servizio militare da Giugno 1989 a Giugno 1990 e sono dipendente pubblico da Agosto 1990. Sono disponibile a fornire altre informazioni utili a chiarire la questione.

La ringrazio anticipatamente e, contando sul fatto che mi possiate chiarire questi dubbi, Vi saluto cordialmente.

Contributi da riscatto

E’ bene precisare che quando si parla di contributi da riscatto, soprattutto per quel che riguarda il servizio militare, si deve fare un distinguo tra riscatto ai fini della pensione e riscatto ai fini del TFS.

Il riscatto gratuito del servizio militare ai fini della pensione è valido sia alla misura che al calcolo della pensione e di fatto, quindi, si comporta come un anno lavorato solo a livello contributivo.

Si deve, poi, presentare una apposita domanda per il riscatto del servizio militare ai fini del TFS che, ricordiamo, essere gratuito solo per coloro la cui data di congedo si colloca dopo il 29 gennaio 1987 (nel suo caso, quindi, si tratta di riscatto gratuito). La domanda di riscatto ai fini del TFS va presentata alla propria amministrazione di appartenenza (non all’INPS, a differenza del riscatto ai fini previdenziali), per il personale della Sanità iscritto alla gestione ex Inadel, l’interessato compila e invia telematicamente l’istanza, accedendo al servizio attraverso l’utilizzo delle credenziali.

Per quanto riguarda il riscatto degli anni di scuola infermieri professionali per la pensione, anche in questo caso, sono validi sia per raggiungere il requisito contributivo che per il calcolo dell’assegno spettante e si comportano, ai fini previdenziali, come gli anni effettivamente lavorati, ma non è valido ai fini del TFS.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!