Contratto supplenza scaduto il 31 agosto: come fare domanda per la NASPI

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Supplenti con contratto scaduto il 31 agosto 2019: come fare domanda per la Naspi e quanto tempo si ha a disposizione per inoltrarla senza decurtazioni

Salve, sono un’ insegnante di Inglese alle Medie e il mio contratto è scaduto il 31 agosto. Io non so se quest’anno lavorerò quindi chiedevo se posso richiedere la Naspi anche se il mio contratto è scaduto al 31.8

Grazie infinite a chi gentilmente mi vorrà rispondere al più presto per poter poi procedere alla richiesta.

Cordiali saluti

Ci siamo occupati di questo argomento ad inizio estate perché molti contratti di supplenza sono scaduti lo scorso 30 giugno; tuttavia ci sono supplenti il cui contratto ha mantenuto validità fino al 31 agosto 2019. Anche loro hanno ora diritto alla Naspi, qualora ricorrano i requisiti ovviamente.

Entro quando fare domanda di Naspi se il contratto di supplenza è scaduto il 31 agosto

Restano fermi i termini temporali per la domanda di disoccupazione. Più nello specifico c’è tempo dal giorno successivo al termine del contratto fino al 68° giorno. Per le tempistiche di pagamento in base alla data di presentazione della domanda (se entro l’ottavo giorno o a partire dal nono) rimandiamo all’approfondimento disponibile a questo link.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile