Contratto scuola, ecco il testo. Art. 28 le attività dei docenti: potenziamento, recupero riduzione ora lezione, supplenze

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Ecco il testo firmato da Aran e Organizzazioni sindacali (FLCGIl, CISL, UIL) per i per 1.191.694 dipendenti appartenenti a Istruzione e Ricerca, nuovo comparto nel quale sono confluiti i precedenti comparti di Scuola, Enti di ricerca, Università, Accademie e conservatori.

Scarica il testo del contratto

LE NOVITA’

Aumenti stipendiali. Aumento medio 96 euro, dipende da fascia di anzianità e ordine di scuola. Scarica le tabelle+

Nessun aumento orario lavoro, no formazione obbligatoria, tutto su mobilità e permessi

ART. 28 LE ATTIVITA’ DEI DOCENTI

Fermo restando quanto già previsto dall’art. 28 del CCNL

  • Il dirigente scolastico predispone il piano annuale delle attività e i conseguenti impegni del personale docente, che sono conferiti in forma scritta e che possono prevedere attività aggiuntive.
  • l’attività di insegnamento si svolge in 25 ore settimanali nella scuola dell’infanzia, in 22 ore settimanali nella scuola elementare e in 18 ore settimanali nelle scuole e istituti d’istruzione secondaria ed artistica, distribuite in non meno di cinque giornate settimanali.
  • qualunque riduzione della durata dell’unità oraria di lezione ne comporta il recupero nell’ambito delle attività didattiche programmate dall’istituzione scolastica. La relativa delibera viene assunta dal collegio dei docenti.
  • Per quanto attiene la riduzione dell’ora di lezione per cause di forza maggiore determinate da motivi estranei alla didattica, la materia resta regolata dalle circolari ministeriali n. 243 del 22.9.1979 e n.192 del 3.7.1980 22 nonché dalle ulteriori circolari in materia che le hanno confermate. La relativa delibera viene assunta dal consiglio di circolo o d’istituto.
  • L’orario di insegnamento, anche con riferimento al completamento dell’orario d’obbligo, può essere articolato, sulla base della pianificazione annuale delle attività e nelle forme previste dai vigenti ordinamenti, in maniera flessibile e su base plurisettimanale, in misura, di norma, non eccedente le quattro ore.

Sono previste delle novità

Destinare ore del proprio orario di servizio al potenziamento è adesso inserito nel contratto. Supplenze fino a dieci giorni per eventuali ore non programmate nel PTOF dei docenti di primaria e secondaria.

Scarica il testo del contratto

Aumenti stipendiali, firmato contratto: da 81 euro a 110. Tutti gli incrementi per ATA e docenti dall’infanzia alle superiori

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare